Tamoxifene

Comparazione prodotto (0)

Tamoxifen 20 mg Prime

Il tamoxifene è il più antico e più prescritto modulatore selettivo del recettore degli estrogeni (S..

27,00€
Tamoximed 20 mg Balkan Pharmaceuticals

Tamoximed, prodotto da Balkan Pharmaceuticals, è essenziale per gli atleti che hanno bisogno di sopp..

14,00€
Vis. da 1 a 2 di 2 (1 Pagine)

DESCRIZIONE DEL TAMOXIFENE

Il tamoxifene è una sostanza non steroidea e ha un pronunciato effetto anti-estrogeno. Grazie alla sua capacità di impedire che gli estrogeni si leghino agli organi bersaglio (nelle loro aree specifiche), rallenta la crescita dei tumori che sono stimolati dagli estrogeni. Il principio attivo è il tamoxifenzitrato. Una compressa contiene tamoxifenitrato - 15,3 mg (equivalente a 10 mg di tamoxifene.

Integratori: sagidrofosfato, amido di mais, povidone, talco, magnesio stearato, lattosio. Forma di rilascio - compresse 10 mg; 20 mg; 40 mg, in blister da 10 compresse, in una confezione - 30. Le compresse sono rotonde, piatte, bianche, non hanno il guscio, su un lato della tacca. Disponibile su prescrizione medica, il paese di produzione - India. Nel gruppo farmacoterapeutico appartengono agli agenti anti-neoplastici, anti-estrogeni e immunomodulatori.

Indicazioni per l'uso:

  • Cancro al seno nel periodo post-menopausa;
  • il cancro metastatizzato negli uomini;
  • cancro endometriale (strato interno dell'utero);
  • sterilità anovulatoria.

Azione del tamoxifene

Viene assorbito in modo rapido ed efficiente dopo l'ingresso nel tratto gastrointestinale. La concentrazione massima nel sangue raggiunge dopo 4-7 ore, la concentrazione di equilibrio raggiunge dopo un mese di terapia. Il metabolismo nel fegato avviene attraverso i processi di demetilazione e idrossilazione, dopo i quali si formano una serie di metaboliti, che hanno lo stesso profilo farmacologico della sostanza di origine.

Il tamoxifene viene escreto con la bile, l'escrezione con l'urina avviene in piccole quantità. Il processo di escrezione ha una fase iniziale (7-14 ore) e una fase terminale (7 giorni). 14 giorni è il tempo di dimezzamento del N-dimetiltamoxyphene. Il tamoxifene in concentrazione plasmatica superiore a 70 µg/l fornisce un effetto clinico. L'azione del farmaco non dipende dall'assunzione di cibo.

Come prendere il Tamoxifene

Le istruzioni per l'uso del Tamoxifen e la dose sono impostate individualmente. Nel cancro al seno la dose giornaliera è di 20 mg, in generalizzazione del processo la dose è di 30-40 mg al giorno. La dose massima giornaliera è di 40 mg. L'effetto visibile del trattamento si verifica dopo 4 - 10 settimane, se ci sono metastasi nel tessuto osseo, l'effetto può essere osservato in un secondo momento. Le compresse vanno prese senza masticare, bevendo molta acqua. La terapia con il farmaco è lunga.

Il tamoxifene può essere combinato con altri preparati chimici e con la radioterapia. E 'necessario prendere il farmaco con cautela nei pazienti con disturbi renali, epatici, diabete e oftalmologia. Prima del trattamento è necessario effettuare esami ginecologici e terapeutici entro sei mesi, e in presenza di emorragie anovulatorie, scariche anomale, dolori - per scoprire le ragioni del loro aspetto.

Controindicazioni per l'assunzione di Tamoxifen

  • Ipersensibilità e reazioni allergiche ai componenti del farmaco.
  • gravidanza, periodo di allattamento.
  • Trombocitopenia grave, leucopenia, ipercalcemia.

PCT

La terapia post-corso (PCT) è necessaria in caso di reazioni avverse al corpo.

Effetti collaterali della terapia con Tamoxifene

  • Dal lato del sistema sanguigno. Leucopenia o trombocitopenia.
  • Dal sistema endocrino. Possibili vampate di calore, emorragie vaginali, prurito dei genitali, iperplasia endometriale, formazione di polipi, endometriosi, possibile formazione di cisti ovariche (in premenopausa), interruzione delle mestruazioni. Negli uomini - perdita di libido, impotenza.
  • Da parte del tratto gastrointestinale. Disturbi dispeptivi, sul cui sfondo c'è l'anoressia, disturbi del gusto. L'ipertrigliceridemia, a volte con pancreatite, epatite, colestasi, infiltrazione di fegato grasso è raramente notato.
  • Dagli organi visivi. Cornea offuscata, acutezza visiva ridotta. Sulla pelle e sulle appendici cutanee: eruzioni cutanee, crescita accelerata dei capelli o calvizie.

Reazioni allergiche immediate: angioedema, eritema polimorfico, pemfigoide bolloso, sindrome di Stevens-Johnson.

La trombosi è comune nel sistema vascolare e molto raramente nell'arteria polmonare.

Nome del prodottoPrezzo
Tamoximed 20 mg Balkan Pharmaceuticals14 €
Tamoxifen 20 mg Prime27 €