Farmaci per perdere peso

Comparazione prodotto (0)

AICAR 50 mg Peptide Sciences

AICAR è un peptide unico che contribuisce ad aumentare la resistenza fisica e le prestazioni senza a..

38,00€
HGH Frag 176-191 5 mg Peptide Sciences

HGH Frag 176-191 5 mg, una versione modificata di AOD 9604, è un frammento di 176-191 peptide che ri..

29,00€
HGH Frag 5 mg Canada Peptides

HGH Frag 5 mg Canada Peptides è uno dei peptidi che ha rivoluzionato il modo in cui le persone si al..

29,00€
TB 500 2 mg Peptide Sciences

La beta-4 timosina, o TB-500, è una versione sintetica di un peptide naturale di 43 amminoacidi che ..

21,00€
Vis. da 1 a 4 di 4 (1 Pagine)

Pillole dimagranti

Il corpo umano è l'universo, che vive secondo le proprie leggi, spesso sconosciute alla ragione. Ha un magnifico meccanismo di autoregolamentazione, che risponde a tutti i tipi di cambiamenti ambientali. Ha la costanza della sua natura - omeostasi, mantenendo tutti i sistemi in ordine. I direttori di questa orchestra armoniosa sono ormoni che determinano le funzioni fisiologiche dell'intero organismo, la macro e microstruttura degli organi e dei tessuti, la velocità dei processi biochimici. Non è difficile supporre che un'interruzione della sintesi o del decadimento degli ormoni porterà ad un cambiamento nella normale sintesi degli enzimi e, di conseguenza, ad un disordine metabolico - metabolismo. Le radici di una malattia come l'obesità si trovano spesso nelle malattie del sistema endocrino. Parlando del tasso di metabolismo dei grassi, non può mancare il fatto che la lipolisi, come, in generale, tutti i processi del corpo, dipende dalla regolazione ormonale.

Quindi, "vedi alla radice" - il grasso "brucia" non per l'aerobica, la dieta e i farmaci, ma per i cambiamenti ormonali che causano. Cosa sono questi meravigliosi ormoni che fanno bruciare i grassi come in una padella, come puoi influenzarli aumentando il tasso di lipolisi? Conoscendo il meccanismo di combustione dei grassi, è possibile aumentare l'efficienza di questo processo del 50%, riducendo al contempo i costi fisici.

Come si può stimolare il sistema endocrino a sintetizzare gli ormoni brucia-grassi?

Alcune persone possono eccitarsi e altre possono arrabbiarsi, ma non è necessario iniettare e ingoiare questi stessi ormoni (anche se in modo efficace). Ci sono molti stimolanti fisiologici e farmaceutici da banco che, se usati correttamente, aiutano ad avviare il processo di lipolisi mantenendo la salute.

Modi fisiologici per stimolare la combustione dei grassi

Il principale stimolante per il rilascio di ormoni che bruciano i grassi è lo stress. La risposta allo stress è un insieme di cambiamenti successivi nel corpo che costituiscono la sindrome di adattamento globale. Il primo stadio è quello dell'ansia. Si caratterizza per l'attivazione del meccanismo di adattamento generale. Tipici cambiamenti nelle funzioni delle ghiandole endocrine in questo caso è l'aumento della produzione di adrenalina, noradrenalina e cortisolo, che è grasso e teme di più. Allo stesso tempo, l'attivazione del sistema nervoso simpatico (autonomo, che lega tutti gli organi esterni ed interni) stimola drammaticamente le reazioni redox caratterizzate dalla rottura delle scorte di glicogeno e dall'utilizzo dei grassi. Quindi cerchiamo il nostro, cioè il capo dell'avventura - e "cooler". In effetti, è difficile vedere scalatori grassi o corridori in auto. Tuttavia, nel quadro della realtà banale il salto con il paracadute mattutino può essere sostituito dal jogging mattutino o dalla sauna serale. Ma su tutto ciò che è in ordine... Il meccanismo di adattamento generale non specifico, cioè lo stress, è condizionato da un qualche fattore - il fattore di stress.

Che tipo di fattori di stress possono essere adottati nella lotta contro l'eccesso di grasso?

Allenamento di potenza (modalità anaerobica). In questo caso si tratta di un sovraccarico fisico, che fa attivare al corpo il meccanismo di adattamento al fattore ambientale estremo. Il peso decente del bilanciere (soprattutto nella versione base) dà una scossa costante al sistema nervoso centrale. Il SNC mette il corpo in uno stato di stress, costringendolo ad adattarsi, gettando via il "pacchetto" di ormoni per avviare reazioni omeostatiche. L'omeostasi - la costanza dell'ambiente interno - è ciò di cui si preoccupa ogni organismo per tutta la vita. L'allenamento di potenza lo costringe a mobilitare le risorse energetiche per assicurare l'attività muscolare (decadimento e risintesi ATP), per attivare le funzioni endocrine che controllano l'alimentazione plastica delle strutture cellulari che lavorano intensamente, e dopo il lavoro per impegnarsi in processi rigenerativi.

Di quali ormoni abbiamo bisogno per iniziare a bruciare i grassi?

Adrenalina, glucagone, cortisolo, STG.Durante l'allenamento di potenza, il rilascio di adrenalina è inevitabile, in quanto svolge un ruolo importante nell'attivazione della glicogenolisi anaerobica nei muscoli. Un uso significativo di glicogeno muscolare è possibile solo in presenza di adrenalina in quantità superiori al suo livello di sangue a riposo. Dopo 30 minuti di lavoro, la concentrazione di glucagone aumenta, che è necessaria per una stimolazione supplementare da parte di questo ormone per mobilitare le riserve di glicogeno nel fegato. Infine, l'effetto lipolitico (brucia-grassi) dell'adrenalina e del glucagone, che assicura la mobilitazione delle fonti di grasso, entra in gioco per utilizzare le rimanenti risorse energetiche.

Nome del prodottoPrezzo
AICAR 50 mg Peptide Sciences
38 €
HGH Frag 176-191 5 mg Peptide Sciences29 €
HGH Frag 5 mg Canada Peptides29 €
TB 500 2 mg Peptide Sciences21 €